İstanbul escortbayan profil sayfası ataköy yabancı escortkaliteli escort bayanları olgun escortilanlari escort samsunresimleri ve bilgileri

La battaglia per le otto ore nel pensiero di Filippo Turati.

turati

Le tesi di Filippo Turati a sostegno delle 8 ore lavorative (1897).
Guardato da lontano, il primo maggio è una grande protesta. Il proletariato dice alla borghesia: è da un secolo che i tuoi «Diritti dell’uomo» han proclamato che eguaglianza, libertà,proprietà, resistenza all’oppressione, proporzionalità delle imposte, controllo ai pubblici affari sono diritti imprescrittibili d’ogni cittadino. E mai come ora fummo schiavi, spropriati, avviliti, reietti nelle cariche, mai fu così acuta la lotta delle classi, e le imposte, a confessione dei tuoi economisti, non pesano, in ultima analisi, che sui nullabbienti.
Ci dicesti che la grande industria era un beneficio comune, che eravamo ignoranti a pigliarcela colle macchine che ci gettavano sul lastrico: e mai come ora infuriano le crisi, la disoccupazione, e gli operai furono posti al dilemma di limosinare o rubare. [leggi tutto]

 

404
Back to Top